SALFi SALFi CONFSAL UFE  
Home
lunedì 02 maggio 2016
 
 
Not.25/2016 - Editoriale Segretario Generale Stampa

ImageNotiziario n. 25


 

Defidelizzazione, demotivazione, destrutturazione e ripubblicizzazione ricreano un’Amministrazione Finanziaria “old

 

 

La più autentica, veritiera e sostenibile lettura delle prospettive di sviluppo della nostra Amministrazione Finanziaria era ed è, come da me commentato in tanti anni declinabile all’interno di tre distinte ottiche: una costituzionale-normativa, l’altra politico-sindacale e l’ultima culturale- sociale.

Nel nostro Paese esiste un patto inespresso fra governanti e lavoratori pubblici per il quale saremo tutti d’accordo sul punto che: “poco ti pago, poco fai”.

Ancora, tutti i Governi e le conseguenti produzioni legislative hanno sempre violentato il Pubblico Impiego, degradandolo a “bancomat” per le più disparate esigenze di bilancio e, dal 2008, con il noto blocco contrattuale, a struttura pubblica non meritevole di alcun investimento, fatta eccezione per le presunzioni d’inefficienza, di cui al noto decreto Brunetta, i cui effetti presto saranno declinati, specie sul salario accessorio, con l’applicazione delle note percentuali, afferenti una presunzione assoluta di soggetti non meritevoli di alcun salario accessorio.

Il Legislatore, i vari Governi, la percezione che i vari “ceti sociali” hanno della funzione del gabelliere, hanno evitato, scientemente, che si creasse, all’interno dell’Amministrazione Pubblica e dell’A.F., quel “rapporto sinallagmatico” tra prestazioni e controprestazioni ed, ancor più, quel rapporto di fidelizzazione che avrebbe forse, ma certamente in gran parte, affievolito i non trascurabili fenomeni di infedeltà che, da tempo, le cronache ed i giornalisti spesso strumentalizzano, ignorando, unitamente all’Amministrazione, non solo l’art. 27, co. 2 Cost., ma anche i fondamentali canoni di motivazione del personale che, nel settore privato, invece, hanno diverso spazio e sviluppo.

Leggi tutto...
 
Posizione di chiusura dell’Agenzia delle Entrate sulla Voluntary Disclosure Stampa

COMUNICATO UNITARIO

FP CGIL 

CISL FP

UILPA

CONFSAL-SALFi

FLP

Posizione di chiusura dell’Agenzia delle Entrate

sulla Voluntary Disclosure

 

 

Nel corso della riunione fiume di ieri all’Agenzia delle Entrate, abbiamo ricevuto una informativa da parte del Direttore Centrale Accertamento dott. Aldo Polito, che, unitamente al Direttore Centrale del Personale dott.ssa Calabrò, ha illustrato le modalità operative delle lavorazioni delle istanze “Voluntary Disclosure”.

L’intervento, prettamente tecnico, non è stato ritenuto soddisfacente rispetto ai quesiti posti e alle criticità sollevate dalle OO.SS., firmatarie di questo comunicato.



Leggi tutto...
 
Not. 24/2016 - Entrate - Incontro del 28/04/2016 Stampa

ImageNotiziario n. 24 del 29 aprile 2016

  AGENZIA DELLE ENTRATE

Avvio delle Posizioni Organizzative Territorio

Proroga 2016 Front Office aree metropolitane

                                                      Grandi difficoltà su Voluntary Discosure e chiusura Uffici territoriali in applicazione della “spending review”

     

L’Ordine del Giorno della riunione fiume di ieri alle Entrate era pregno di numerosi argomenti di importanza strategica:

Leggi tutto...
 
Notizia Flash - Entrate Stampa

  News AGENZIA DELLE ENTRATENews

 

Firmato dalla CONFSAL-SALFi, unitamente ad altre due sigle, il verbale d’intesa sulle Posizioni Organizzative per il Settore Territorio.

Trattasi di un’intesa a carattere temporaneo, in quanto le Posizioni Organizzative decorreranno dal 1 luglio 2016 e scadranno il 31/12/2016.

Le Parti si sono impegnate a revisionare l’intero sistema delle Posizioni Organizzative a decorrere dal prossimo anno.


 
Not. 23/2016 - Demanio Stampa

ImageNotiziario n.  23 / 2016

Agenzia del Demanio

-

Esito incontro del 20/04/2016

Firmato l’Accordo del PdR 2016

 

 

Dopo gli opportuni approfondimenti, è stato firmato dalla CONFSAL-SALFi e dalle altre OO.SS., con la Direzione del Personale dell’Agenzia del Demanio, l’accordo relativo al Premio di Risultato per l’anno in corso (2016).

Lo schema ricalca, fondamentalmente, quello dell'anno precedente, salvo accentuare alcuni aspetti legati al conseguimento degli obiettivi di performance, in ragione degli obiettivi di convenzione assegnati all’Agenzia del Demanio, sulla base dell’Atto di Indirizzo del Ministro dell’Economia e delle Finanze per il triennio 2016-2018 (22 dicembre 2015).

L’accordo sarà visionabile, appena possibile, sul nostro sito, al link Demanio.

In merito all’aspetto economico, rispetto al valore medio pro capite annuo, stabilito dal vigente CCNL in euro 2.100,00 e quindi relativo montante annuale, la somma globale a disposizione è stata incrementata, su richiesta delle OO.SS., nella misura di euro 20.000,00, relative alle somme destinate al personale e non spese, destinate al personale nell’anno 2015, nonché integrata da eventuali ulteriori somme che non verranno spese nell’anno in corso.

Ulteriore clausola di salvaguardia inserita nell’accordo, riguarda la modifica dell’entità del premio ad esito del percorso di rinnovo contrattuale che verrà avviato nelle prossime settimane.

Il Premio di Risultato, che sarà reso disponibile al pieno raggiungimento degli obiettivi da Convenzione per l'erogazione dei servizi 2016 da parte dell'Agenzia, sarà articolato in due parti ed erogato come segue:


 

Leggi tutto...
 
Agenzia delle Dogane e dei Monopoli - COMUNICATO UNITARIO Stampa

COMUNICATO UNITARIO

FP CGIL 

CISL FP

UILPA

CONFSAL-SALFi

FLP

Coordinamenti Nazionali Agenzie Fiscali

Nella giornata di ieri si è svolto l’incontro tra l'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e le OO.SS. nazionali avente ad oggetto l’informativa sui passaggi di area e i criteri per le procedure selettive per gli sviluppi economici all’interno delle aree.


Leggi tutto...
 
Not. 22/2016 - AF - Il Commissario liquidatore Stampa

ImageNotiziario n.  22 del 13 aprile 2016

 

IL COMMISSARIO LIQUIDATORE

 

 

Con l’amarezza e la stigmatizzazione che la fattispecie impone, va chiaramente ribadito che l’attuale Governo, ancora una volta, ha fornito due incontestabili conferme: la sua funzione di Commissario Liquidatore del Pubblico Impiego e la sua identificazione, in termini di bugie, con il noto Pinocchio.

In altri termini: “promette certo e manca sicuro”.

Leggi tutto...
 
Agenzia delle Dogane e dei Monopoli - Concorso a 69 posti di dirigente di seconda fascia Stampa

AGENZIA DELLE DOGANE E DEI MONOPOLI

CONCORSO A 69 POSTI DI DIRIGENTE DI SECONDA FASCIA

SENTENZA DEL CONSIGLIO DI STATO 

 

 

Si pubblica la sentenza del Consiglio di Stato che, in parziale riforma delle impugnate sentenze del TAR, dispone la ricorrezione solo di quota parte delle prove scritte (525) con salvezza di quelle (202) non investite da censure. Riformata anche la parte che disponeva la ricorrezione (totale) da parte di altra commissione. Pertanto la commissione che ha condotto fin qui gli atti andrà riconvocata per dare esecuzione al dispositivo della sentenza del Consiglio di Stato.  

 

 

 
Not.21/2016 - Editoriale Segretario Generale Stampa

ImageNotiziario n. 21 del 11 aprile 2016


L’ultima delegittimazione del Sistema agenziale

“L’Uomo si distrugge con la politica senza principi.” (Ghandi)

 

 

IL CCQ per la definizione dei Comparti di contrattazione e aree dirigenziali, siglato il 5 aprile u.s., rappresenta la declinazione di una precisa volontà politica di ridurre i Comparti e semplificare la contrattazione.

L’ipotesi di accordo quadro di cui sopra ha definito, per il triennio 2016-2018, la nuova geografia del Pubblico Impiego.

Una positiva ed ottimistica lettura del restyling posto in essere consente di ipotizzare il rinnovo dei previsti nuovi quattro contratti ogni tre anni, al posto del lungo rinnovo di ventidue contratti, più altri, privi di contratti dedicati.

I nuovi Comparti, come è noto, si articoleranno, post validazione del Governo dell’accordo di cui sopra e dopo l’ok definitivo dai Comitati di Settore, nonché post bollinatura della Corte dei Conti e, quindi, post definitiva sottoscrizione delle Parti, in Funzioni Centrali (Ministeri, Agenzie Fiscali, Enti pubblici non economici ed enti di cui all’art. 70), Istruzione e ricerca, Funzioni Locali, Sanità.

Leggi tutto...
 
Not. 21/2016 - AF- RINNOVO CCNL NEL PUBBLICO IMPIEGO Stampa

ImageNotiziario n.  21 del 08 aprile 2016

 

RINNOVO CCNL NEL PUBBLICO IMPIEGO

 

 

Pervengono in Segreteria Generale sollecitazioni in merito ad ulteriori ricorsi giudiziari da proporre alla CORTE EUROPEA DIRITTI DELL’UOMO circa il mancato rinnovo contrattuale, già attivati da taluni soggetti, rappresentanti i lavoratori pubblici.

Leggi tutto...
 
Notizia Flash - Commissariamento regione Lazio Stampa

  COMMISSARIAMENTO CONSIGLIO REGIONALE LAZIO E SEGRETERIA REGIONALE LAZIO

Si informa che il Consiglio Regionale del Lazio e la Segreteria Regionale sono stati commissariati dalla Segreteria Generale con delibera del 4 febbraio u.s. e relativa comunicazione alle Agenzie Fiscali (clicca qui per scaricarla), consultabili al link "Lazio", inviate a tutti i quadri e a tutti gli iscritti della Regione.

Si informano tutti gli iscritti della Regione Lazio che dovranno far riferimento esclusivamente ai quattro Commissari autorizzati dalla Segreteria Generale a gestire la fase commissariale (Sempreboni Valentino, Sparacino Michele, Fici Marcello, Toscano Franco).

 Si pubblica, sempre nella sezione Lazio, il verbale del Collegio dei Probiviri che ha dichiarato inammissibile il ricorso dei soggetti commissariati.


Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 Pross. > Fine >>

Risultati 1 - 26 di 85
Le rubriche del S.A.L.Fi.

Segretario Generale           Lavoro Finanziario           Salfi sulla Stampa
 
Top! Top!