SALFi SALFi CONFSAL UFE  
Home
martedì 30 giugno 2015
 
 
Not. 62/2015 - Editoriale Segretario Generale - Stampa

ImageNotiziario n. 62 del 27 giugno 2015

Editoriale del Segretario Generale

 

Consiglio dei Ministri di venerdì 26 p.v.

Riorganizzazione Agenzie Fiscali.

Aggiornamento

Il Consiglio dei Ministri ha approvato in serata il decreto legislativo nel quale sono contenute l'autorizzazione a bandire un concorso pubblico, per esami, per l'accesso alla dirigenza, da espletarsi entro fine 2016, nonchè le richieste delle Agenzie Fiscali in tema di comma 165, ed infine, l'attualizzazione delle mission delle Agenzie Fiscali.

Sono stati rinviati ad uno specifico emendamento, da inserire nelle prossime settimane, in un provvedimento legislativo, contenente le richieste delle Agenzie Fiscali inerenti il personale inciso dalla nota sentenza della Corte Costituzionale di Marzo u.s. e connesse nuove posizioni Organizzative Speciali e relativi livelli retributivi.

Il Decreto legge approderà oggi in Parlamento e mira sostanzialmente, al di là delle riduzioni delle posizioni dirigenziali di almeno il 5%, a definire meglio le competenze delle Agenzie Fiscali, che dovranno orientarsi verso una maggiore compliance, definendo il c. d. "Modello 2.0" delle Agenzie Fiscali.

Sostanzialmente l'obiettivo della legge Delega è la revisione dell'Organizzazione delle Agenzie Fiscali, con l'obiettivo di potenziarne l'efficienza dell'azione e la razionalizzazione delle spese.


 

Leggi tutto...
 
Flash Stampa

 

CHIUSURA UFFICI SEGRETERIA GENERALE

Si comunica che, in occasione della festività di S. Pietro e Paolo, lunedì 29 giugno p.v. gli uffici della Segreteria Generale rimarranno chiusi.

 

 

 

 
Flash Stampa

INTERVISTA DEL SEGRETARIO GENERALE CONFSAL

 

Oggi, 25 giugno 2015, alle ore 18.00, andrà in onda su Rai News – approfondimenti - un intervista del Segretario Generale Marco Paolo Nigi.

Il tema dell’intervista sarà “Illegittimità costituzionale blocco rinnovo contratti pubblico impiego – sentenza Corte Costituzionale.”

 

 
Not. 60/2015 - Editoriale Segretario Generale - Stampa

ImageNotiziario n. 60 del 25 giugno 2015

Editoriale del Segretario Generale

 

Consiglio dei Ministri di venerdì 26 p.v.

Riorganizzazione Agenzie Fiscali.

           

            Care colleghe e colleghi,

Vi partecipo che ho seguito, ieri, fino a tarda notte, il complesso lavoro svolto dai Direttori delle Agenzie Fiscali al Mef per definire al meglio i contenuti di 2 diversi interventi legislativi, afferenti l’uno un concorso per l’accesso alla dirigenza, di 300 / 400 posti, pubblico, con una riserva del 30%, per soli esami, correlato, per i medesimi posti messi a concorso, all’autorizzazione a conferire temporanei incarici di funzioni dirigenziali fino al 31 dicembre 2016, emendamento da inserire presumibilmente nel c.d. “Decreto Banche” e dall’altro un decreto delegato, ovvero decreto legislativo contenente più ampi interventi a favore di tutto il personale delle Agenzie Fiscali, comprensivo di riforma del sistema convenzionale, nonché della crezione di ulteriori POS, ed infine di nuovi passaggi economici.

            Tale ultimo decreto delegato dovrebbe far parte, invece, del c.d. “Pacchetto decreti delegati” all’interno della Delega Fiscale, in seno all’ultimo punto all’ordine del giorno del Consiglio dei Ministri di venerdì u.s., inerente la c.d. riorganizzazione delle Agenzie Fiscali.

            Quanto sopra, dovrebbe essere formalizzato, domani pomeriggio, nel previsto Consiglio dei Ministri.

           

Leggi tutto...
 
Not. 61/2015 - Ultim’ora - CDM del 3 luglio 2015 - Riorganizzazione delle Agenzie Fiscali Stampa

ImageNotiziario n. 61 del 24 giugno 2015

Ultim’ora!
CONSIGLIO DEI MINISTRI DEL 24 giugno 2015 - RIORGANIZZAZIONE DELLE AGENZIE FISCALI

Vi informo che da oggi pomeriggio è in corso una delicata riunione presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze alla presenza dei Direttori delle Agenzie Fiscali e dei Direttori Centrali del Personale.
La delicata quanto complessa riunione ha la finalità di garantire alle Agenzie Fiscali che i primari contenuti del Decreto legge, con il quale sarebbero state risolte le urgenti criticità in atto presso gli Uffici Finanziari (Passaggi economici, concorso per la Dirigenza, reggenze temporanee, Posizioni Organizzative Speciali, passaggi economici, etc.), siano riproposti nel medesimo Decreto Legislativo dedicato alla riorganizzazione delle Agenzie Fiscali, all'interno del noto pacchetto di Decreti Legislativi già sommariamente esaminati nel Consiglio dei Ministri di ieri sera.
Leggi tutto...
 
Not. 60/2015 - Confsal - Illegittimità costituzionale blocco rinnovo contratti - Comunicato stampa Stampa

ImageNotiziario n. 60 del 24 giugno 2015

Illegittimità costituzionale blocco rinnovo contratti pubblico impiego

Confsal: E’ stato dettato un  fondamentale principio di civiltà giuridica .

               Il Governo ne prenda atto.

Roma, 24 giugno 2015. La Confsal, in relazione alla sentenza della Corte Costituzionale che ha dichiarato l’illegittimità del blocco della contrattazione collettiva, esprime grande soddisfazione per l’esito del suo ricorso.In merito, il segretario generale della Confederazione autonoma Marco Paolo Nigi, ha dichiarato: “con la sentenza è stato dettato un fondamentale principio di civiltà giuridica a tutela dei lavoratori. D’ora in avanti non saranno più ammessi blocchi della contrattazione collettiva e non potrà più essere impedito al Sindacato di rappresentare i diritti e gli interessi normativi e economici dei pubblici dipendenti.”

 

 
Not. 59/2015 - Agenzia delle Dogane e dei Monopoli Stampa
ImageNotiziario n.59

AGENZIA DELLE DOGANE E DEI MONOPOLI

Esito incontri del 22 e 23 giugno 2015

 

Nei giorni 22 e 23 giugno, si sono tenuti presso l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, incontri finalizzati alla definizione di istituti, già trattati precedentemente con l’Amministrazione.

Il primo punto all’ordine del giorno del 22 scorso, prevedeva una discussione sulle problematiche in sofferenza per il trasferimento della Sede della Dogana di Firenze nel Comune di Sesto Fiorentino e della paventata chiusura della SOT di Lucca.

La delegazione SALFi, ha ritenuto doveroso esprimere alcune considerazioni sulla base di elementi forniti dalla delegazione dell’Agenzia e dai vari interventi delle altre OO. SS. presenti.

Tutti gli interventi, sia di Parte Pubblica, che delle OO. SS., hanno fatto emergere problematiche complesse che dovranno necessariamente essere oggetto di ulteriore approfondimento, nella considerazione che alcune strutture territoriali sindacali e la RSU hanno proceduto a presentare ricorsi alle autorità giudiziarie competenti.

Pertanto, il SALFi, nel suo intervento, ha ritenuto di dover dare il proprio contributo con suggerimenti tendenti a sbloccare la complessa situazione, fermo restando che l’azione sindacale posta in essere, dovrà servire prioritariamente ad abbandonare il  ricorso alle denunce e ricercare una soluzione definitiva che non penalizzi il personale.

Leggi tutto...
 
Idonei dogane - Comunicato Unitario Stampa


FP CGIL  CISL FP
UILPA
CONFSAL-SALFi
FLP


COMUNICATO UNITARIO 

 
Segreterie Nazionali Agenzie Fiscali
 
Nel corso dell’incontro con l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli tenutosi ieri, 22 giugno 2015, è stata affrontata, tra l’altro, la importante questione dell’inquadramento del personale risultato idoneo nella procedura concorsuale per il passaggio alla posizione F1 della III Area.
Nel merito informiamo i colleghi che l’Agenzia ha convenuto sul fatto che - nel quadro della imminente revisione delle attuali dotazioni organiche - possano trovare positiva soluzione le aspettative di inquadramento del personale interessato ed ha comunicato di aver dovuto avviare presso l’Avvocatura dello Stato i necessari approfondimenti in relazione al contenzioso, tutt’ora pendente sulla citata procedura concorsuale, che ha prodotto nei giorni scorsi una prima Sentenza del Tar Lazio
In proposto abbiamo ritenuto necessario affrontare con l’Agenzia, in un prossimo incontro, che abbiamo richiesto per il prossimo 7 luglio, le scelte da operare anche alla luce degli orientamenti e dei riscontri forniti dall’Avvocatura, considerato l’aprossimarsi dei termini stabiliti per l’inquadramento degli idonei.
 
Roma, 23 giugno 2015

 

FP CGIL 

CISL FP

UIL PA

Confsal-SALFi

FLP


Iervolino

 Fanfani

Procopio

Fici Cefalo

 


 

   

Leggi tutto...
 
Lettera a tutti i quadri periferici Stampa
Image
 

Agenzie Fiscali



A tutti i quadri periferici

 

e, p.c.         Ai Componenti della Segreteria Generale della Federazione Confsal-SALFi

 

 

 

Oggetto: Consigli dei Ministri riservati al Fisco.

           

            Vi partecipo con la doverosa tempestività, che si concluso ieri in tarda serata uno strategico incontro dei direttori delle Agenzie Fiscali con i rappresentati governativi, delegati da tempo a formulare i contenuti di provvedimenti legislativi destinati, da un lato alla riforma del Fisco all’interno dei principi guida della nota Legge Delega, e, dall’altro, a statuire interventi normativi per incidere su note e strategiche tematiche, afferenti il personale, quali, ad esempio, l’atteso Concorso per l’accesso alla dirigenza, i termini ed i contenuti del conferimento di nuovi, limitati e temporanei, incarichi d’esercizio di funzioni dirigenziali, lo storico comma 165 modificato con un’idonea soluzione, le progressioni economiche ed infine l’istituzione di nuove, ulteriori e specifiche posizioni organizzative speciali.

            Nel merito della tempistica, Vi partecipo ancora che il Governo tenterà nel Consiglio dei Ministri di stasera, di inserire il Decreto legge dedicato al personale delle Agenzie Fiscali, ovvero nel provvedimento legislativo dedicato agli Enti locali, compatibilmente con la presenza del Ministro dell’Economia e delle Finanze, impegnato a Bruxelles.

            Qualora il consesso di cui sopra non dovesse celebrarsi questa sera, fra martedì’ e mercoledì della prossima settimana, dovrà tenersi, necessariamente, un Consiglio dei Ministri con un O.d.G. esclusivamente riservato da un lato all’emanazione di 6/7 decreti delegati per declinare concretamente molti principi della Legge Delega, in scadenza il 27 giugno p.v., e dall’altro, un decreto delegato focalizzato sui provvedimenti innovativi attesi dalle Agenzie Fiscali, contenente chirurgici interventi sulle materie di cui sopra.

            Non sfugge ad alcuno l’ottica, lo spessore e le finalità dello strumento scelto per sostenere al massimo, interventi attesi da almeno tre mesi da gran parte del personale, finalizzati tutti a ridare credibilità, prestigio ed efficiente operatività ai nostri uffici.

            Tutto quanto sopra premesso, è ampia la nostra riserva, naturalmente, sui contenuti, specifici e diversi, e del citato decreto delegato, e del decreto legge, se vedrà la luce in serata ovvero martedì prossimo.

            Come sempre Vi terrò informati circa l’evoluzione del cartiere riformista in rassegna, laddove, ricordo a tutti, che le nostre agenzie non sono, in sede parlamentare e in sede MEF, né comprese, né rispettate, né tantomeno coadiuvate a sostenere una drammatica lotta all’evasione fiscale.

 

            Con i più affettuosi saluti.

 

IL SEGRETARIO GENERALE

Sebastiano Callipo

 

 

 

Leggi tutto...
 
Not. 56/2015 - Editoriale Segretario Generale - Stampa

ImageNotiziario n. 56 del 18 giugno 2015

Editoriale del Segretario Generale

 

POLITICA E DIRIGENZA PUBBLICA

 

In attesa di una necessaria “rivoluzione culturale”, un “virus”, da tempo, ha colpito il fisiologico rapporto tra politica e dirigenza pubblica.

E’ mio personale convincimento che la dignità funzionale, la responsabilità dei risultati e l’autonomia dalla politica, siano valori fondanti di una P.A. che voglia, ancora, produrre “pezzi di futuro” nel nostro Paese.

In attesa del più volte preannunciato “parto cesareo”, oggi di scena anche presso la Commissione Finanze della Camera dei Deputati, la nostra Federazione reclama, coadiuvata dalla Confsal, una seria politica fiscale e, quindi il rispetto normativo ed economico, per tutte le lavoratrici ed i lavoratori delle Agenzie Fiscali, rivendicando, per essi, una specifica salvaguardia della innegabile professionalità, rappresentante il vero punto di svolta della riorganizzazione in atto e del futuro assetto dell’ordinamento professionale nel suo complesso.

Solo per inciso, il drammatico, deprimente ed inqualificabile “stallo” che subisce oggi il sistema agenziale, imporrebbe, in presenza dei valori di cui sopra, da parte di tutti gli incisi, una tangibile, vibrata e manifesta reazione pubblica, nobilitata da uno scatto di orgoglio e di dignità, al di là delle “ipocrite strategie” di molti politici e di taluni sindacati.

Premesso quanto sopra, come ho sempre affermato e come ritengo ancora, per vincere le guerre non bastano i grandi generali, sono indispensabili motivati eserciti che, oggi, difettano nella nostra Amministrazione.



Leggi tutto...
 
Not. 57/2015 - Demanio Stampa

ImageNotiziario n.  57 del  16 giugno 2015

AGENZIA DEL DEMANIO

La CONFSAL-SALFI incontra la Direzione

 

La CONFSAL-SALFI, con le altre OO.SS., ha incontrato il Direttore dell’Agenzia del Demanio ing. Roberto Reggi, affiancato dal Direttore del Personale dott. Antonio Ronza.

A rappresentare la Federazione CONFSAL-SALFI il Segretario Generale dott. Sebastiano Callipo, affiancato dal Responsabile Nazionale per il Demanio dott. Valentino Sempreboni.

Nell’incontro la Direzione dell’Agenzia ha illustrato le Linee guida per la formazione del Piano Aziendale 2016-2018, piano aziendale parte integrante della triennale Convenzione di Servizi.

L’ing. Reggi ha evidenziato il ruolo a tendere del Demanio, quale soggetto a supporto del processo di cambiamento espresso dal Governo (con specifico riferimento alla riforma della Pubblica Amministrazione Centrale e Pubblica Amministrazione Allargata), sia in relazione agli spazi necessari e opportunamente riqualificati per l’esercizio delle funzioni istituzionali, sia quale “motore” dello sviluppo economico del territorio attraverso l’utilizzo del potenziale del patrimonio immobiliare.

Per quanto sopra, l’Agenzia sarà sempre più presente sul territorio, quale fondamentale soggetto di riferimento per uno sviluppo strategico dei patrimoni immobiliari pubblici, per una gestione amministrativa e tecnica dei beni in coerenza con la loro destinazione finale, nonché una adeguata ed efficiente programmazione degli interventi manutentivi e di efficientamento energetico.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 1 - 26 di 694
Le rubriche del S.A.L.Fi.

Segretario Generale           Lavoro Finanziario           Salfi sulla Stampa
 
Top! Top!